Missione (Mission Statement) | Domande Frequenti (FAQs) | Come presentare una denuncia (How to File a Complaint)
Pubblicazioni (Publications)
| Uffici Regionali (Regional Offices)

Come presentare una denuncia (How to File a Complaint)

Modulo per la denuncia (Complaint Form)

Per presentare una denuncia, rivolgersi al più vicino ufficio regionale. Fare clic qui per trovare l'ufficio regionale più vicino. È anche possibile richiedere un opuscolo con ulteriori informazioni su come presentare una denuncia.

SE SI RITIENE DI ESSERE STATI VITTIME DI DISCRIMINAZIONE Fare clic qui per scaricare il modulo e inviarlo all'ufficio regionale più vicino.

a causa di razza, credo religioso, colore, paese di origine, orientamento sessuale, stato militare, sesso, età, stato civile, stato di vittima di violenza familiare, invalidità, caratteristiche genetiche predisponenti o fedina penale oppure se si ritiene di essere stati vittima di ritorsione per essersi opposti a pratiche discriminatorie, è possibile sporgere denuncia presso la DIVISIONE DIRITTI UMANI DELLO STATO (STATE DIVISION OF HUMAN RIGHTS). La Legge sui diritti umani dello Stato di New York (New York State Human Rights Law) vieta la discriminazione in relazione a occupazione, tirocinio e formazione; acquisto e affitto di alloggi o di spazi commerciali; sistemazioni in luoghi pubblici, luoghi di villeggiatura e luoghi di divertimento; istituzioni educative esenti da imposta e tutte le transazioni relative a crediti.

Come presentare una denuncia:

1. È possibile scaricare un modulo per la denuncia. Una volta completato, firmato e autenticato, spedirlo per la denuncia all'ufficio regionale più vicino della Divisione Diritti Umani (Division of Human Rights). Non è necessario pagare per presentare una denuncia. È possibile, anche se non necessario, avvalersi di un consulente legale privato. Le denuncie devono essere presentate entro un anno dall'evento illegale.

Per assisterci nel disbrigo della denuncia, fornire le seguenti informazioni:

a. Nomi, titoli, indirizzi e numeri di telefono delle persone accusate di discriminazione.

b. Fornire fotocopie di qualunque documentazione a supporto delle asserzioni riportate nella denuncia.

c. Se possibile, fornire nomi e indirizzi corretti di testimoni dei presunti atti di discriminazione.

Procedura investigativa:

L'ufficio regionale si occuperà di:

1. Ricevere la denuncia di discriminazione e inviare notifica ai convenuti.

(Il convenuto è la persona o entità le cui azioni vengono denunciate). Se si è impossibilitati a presentare denuncia, una denuncia verrà redatta e vi verrà inviata. Voi dovrete esaminarla e firmarla, facendo autenticare la firma da un notaio.

2. Risolvere problemi di giurisdizione.

3. Inviare, su vostra richiesta, una copia della denuncia alla Commissione per le pari opportunità di occupazione (EEOC - Equal Employment Opportunity Commission) o al Dipartimento degli alloggi e dello sviluppo urbano (HUD - Department of Housing and Urban Development).

4. Condurre indagini con metodi appropriati (inchiesta scritta, indagine sul campo, riunione investigativa, ecc.)

5. Determinare se esistano o meno prove sufficienti per ritenere che sia stata commessa un'azione discriminatoria e notificare per iscritto l'Attore e il convenuto per iscritto.

Procedura a seguito di indagine:

Qualora non venissero rilevate prove sufficienti o per mancanza di giurisdizione, la causa viene respinta e l'Attore ha diritto di rivolgersi in appello alla Corte Suprema entro 60 giorni.

Udienza pubblica:

1. Un avvocato o un agente della Divisione presenta la causa a sostegno della denuncia oppure è possibile avvalersi di un consulente legale esterno.

2. Viene emesso un avviso di udienza. La causa può essere rinviata solo per motivi validi.

3. L'udienza è presieduta da un giudice amministrativo Può durare uno o più giorni.

4. Una Raccomandazione viene redatta e inviata alle parti per commenti.

5. Un ordine del Commissario respinge la denuncia oppure decide che la discriminazione è effettivamente avvenuta. Nel secondo caso, il Commissario può ordinare al convenuto di cessare e desistere e prendere le misure necessarie. La Divisione può ordinare un risarcimento danni e/o il rimborso dello stipendio arretrato. Entrambe le parti possono ricorrere in appello presso la Corte Suprema dello Stato entro 60 giorni.

Entro l'anno, l'unità investigativa di conformità verifica se il convenuto abbia seguito le disposizioni dell'ordine..